Il Senato – Zibaldone – Rubber Soul Records 2020

Quante volte vi siete portati a casa un disco solo per la copertina? Tantissime, immagino. Quando avrete tra le mani questo sarà un’altra di quelle, ne sono certo. Guardatela bene e mi farete sapere, che capolavoro di grafica!
La Rubber Soul Records pubblica la sua seconda uscita dopo il pregevole esordio di Rosalba Guastella e puntuale arriva la conferma che se le cose vengono fatte per bene il pubblico ricambia. Anche stavolta l’edizione in vinile è davvero spettacolare per grafica e qualità del suono. Copertina lucida numerata a mano, vinile colorato blu o viola, cd allegato e prezzo abbordabile. Esiste anche un’edizione limitatissima che comprende il 45 giri registrato quando in formazione c’erano l’ex Not Moving Antonio Bacciocchi e Alex Loggia degli Statuto.
Che si vuole di più? La musica, magari? Ma quella è fighissima!
Tempo fa andavano di moda i cosiddetti supergruppi, progetti estemporanei che coinvolgevano musicisti famosi che si riunivano per formare delle band dalla durata effimera, guardati spesso con sospetto dagli appassionati perché i dischi che producevano erano spesso dimenticabili assemblaggi di canzoni scritte male e arrangiate peggio.
Nulla da temere, non è di sicuro il caso de Il Senato. “Zibaldone” è l’esordio di un supergruppo anglo-italiano nato quasi per caso e per puro divertimento, a cui hanno preso parte cinque splendidi musicisti, senatori per davvero nel panorama europeo del beat, mod e rock’n’roll: la splendida Fay Hallam (Ex Makin’ Time e Prime Movers) qui alla voce e tastiere assortite, il mitico Andy Lewis (DJ in area mod e acid jazz, bassista per Paul Weller) qui impegnato in molte cose tra cui il basso e la produzione, e poi i nostri Sick Rose quasi al completo perché ci sono Luca Re alla voce, la chitarra di Roberto Bovolenta, e il poderoso drumming di Alberto Fratucelli. Completa la line-up Leonardo Re, ospite al sax.
Il disco funziona alla grande perché ha nelle canzoni il punto di forza e perché dentro c’è tutto ciò che ci si aspetta. E, soprattutto, per quello che non ci si aspetta!
C’è Il Senato in giacca sancrata, cravatta sottile e occhiali in celluloide (la cover di Doctor Rock degli Apple in pieno stile Who, l’iniziale divertentissima Goodbye) e c’è il Senato in jeans a zampa d’elefante e Ray-ban a specchio (il proto hard rock con bordate di hammond di It’s a Good Thing altra cover di lusso e la glitterata Star). Scovi i senatori in un musicarello italiano, l’irresistibile Irresistibilmente e Cielo Rosa entrambe interpretate da Fay Hallam – quanto è sexy quella lieve inflessione inglese? – e un attimo dopo nello score di un film del filone Blaxploitation (lo psycho-funk Pure Love dai bassi turgidi e dalle chitarre scintillanti) che è come aver cambiato inavvertitamente canale. Non voglio raccontarvi il resto per lasciarvi il gusto della sorpresa, ascoltatelo, c’è molto altro da scoprire!

Registrato negli studi Rimshot di Sittingbourne nel Kent e completato in quella casa della musica che è “Le Valvole” a Vaie proprio all’imbocco della Vale di Susa, “Zibaldone” assicura quaranta minuti di puro divertimento ed è un esordio davvero coi fiocchi che attirerà molta attenzione a livello internazionale. In grado di soddisfare l’ascoltatore occasionale, l’album è imperdibile per coloro che si nutrono di compilation targate Cherry Red, Esoteric e Grapefruit Records e abituati a rovistare in mezzo ad album rari e singoli oscuri immergendosi nella lettura di Flashback e Shindig!. Il disco meriterebbe di essere suonato e ascoltato dal vivo: c’era già un tour programmato proprio per questo periodo ma per i noti motivi è stato rimandato.
Fa piacere sapere che c’è già una data fissata per il prossimo anno al Mod Weekender di Bristol, anche se tutti speriamo di vederli molto prima: c’è sempre una Fred Perry nuova da sfoggiare.

Roberto Remondino

Roberto Remondino

"Wishin' and hopin' and thinkin' and prayin' Plannin' and dreamin' each night of her charms That won't get you into her arms So if you're lookin' to find love you can share All you gotta do is hold her and kiss her and love her And show her that you care".