Due serate con Rhiannon Giddens al Folk Club!

Passata la sbornia delle festività, è ripresa la febbrile attività del Folk Club.
ieri sera sono saliti sul palco di via Perrone i Gang, storica compagine dedita a un rock che dal punk primigenio ha mutato il proprio suono inserendovi la tradizione folk, tanto locale (sono marchigiani) quanto internazionale. In un’inedita formazione in quartetto (oltre ai fratelli Severini, voce e chitarre, vi saranno Jacopo Ciani, talentuoso polistrumentista impiegato a violino e mandolino, e l’ottimo tastierista e fisarmonicista Gianni Bonanni), che li ha visti rinunciare alla sezione ritmica, ed hanno offerto al pubblico del Club una performance particolarmente intrigante.
La prossima settimana andrà in scena il duo composto dalla magnifica Rhiannon Giddens, ormai affermata interprete di quel genere che, dai tempi della cosiddetta “old time music”, non ha mai smesso di contaminarsi rimanendo fedele a se stesso, ma attualizzandosi costantemente, e Francesco Turrisi. Ben due (17 e 18 gennaio) le date nelle quali verrà proposto l’ultimo, magnifico disco “There Is No Other”, prodotto da nientepopodimeno che Joe Henry, garanzia di un lavoro sicuramente di alto livello artistico. Imperdibili.

 

Massimo Perolini

Massimo Perolini

Appassionato di musica, libri, cinema e Toro. Ex conduttore radiofonico per varie emittenti torinesi e manager di alcune band locali. Il suo motto l'ha preso da David Bowie: "I am the dj, I am what I play".